4 Dicembre 2023

Il Castello di Drena: un gioiello storico a vegliare sulla Valle del Sarca

Il castello di Drena: fra diavoli e storia della Valle del Sarca

Il Castello di Drena: un gioiello storico a vegliare sulla Valle del Sarca

Se c’è una destinazione che incanta con la sua bellezza intramontabile e il suo fascino storico, è sicuramente il Castello di Drena: un gioiello architettonico che si erge maestoso nel cuore della suggestiva Valle del Sarca. Questo antico maniero, avvolto da leggende e storie romantiche, ci invita a fare un viaggio nel tempo, esplorando la sua storia e la ricca valle circostante.

Il Castello di Drena: un affascinante racconto di pietra e storia

Situato a pochi chilometri dal lago di Garda, Castel Drena è una testimonianza tangibile dei secoli passati. Costruito su uno sperone roccioso e arroccato a difesa e a controllo delle valli del Sarca e di Cavedine, il castello risale al XII secolo, quando la regione era teatro di lotte e alleanze tra potenti famiglie feudali.

Camminando lungo i suoi antichi corridoi e attraverso le sue stanze, ci si può facilmente immaginare i fasti di un tempo. Le mura raccontano di periodi di guerra e periodi di pace, di nobili signori e dame eleganti che un tempo passeggiavano nei loro sontuosi abiti.

Questo maniero, quasi fosse un vecchio saggio, riposa sulla rupe e, arrampicandosi su per le ripide scalette della torre, si può godere di una vista da togliere il fiato: alta 27 metri, con pareti in pietra squadrata e bugnata, lascia all’osservatore la possibilità di spaziare con gli occhi sui vigneti verdi e i piccoli paesi che punteggiano il paesaggio circostante, fino alla frane delle “Marocche”.

 

Fabrizioni pellegrini Castel-Drena ristorante la casina blog chef giada miori

 

Pronti per una caccia al tesoro?

Nel XII secolo divenne oggetto di sanguinose contese con protagoniste le due famiglie contrapposte dei Sejano e gli Arco. Per questo oggi possiamo ammirare una vera e propria opera di fortificazione, atta a proteggerlo e renderlo inespugnabile. Chissà che tesori veniva custoditi al suo interno! E forse è per questo che, oggi, alcune leggende legate al castello raccontano proprio di un diavolo che custodiva gelosamente all’interno le ricchezze dei castellani e si mostrava a chi provava a impadronirsene, offrendo monete in cambio della loro anima.

La Valle del Sarca: un tesoro naturale

Castel Drena non è solo una testimonianza storica, ma anche una porta d’accesso a una delle valli più affascinanti del Trentino. La Valle del Sarca, con i suoi panorami mozzafiato e la sua natura incontaminata, offre un rifugio ideale per gli amanti dell’avventura, dello sport, ma anche della tranquillità e del buon cibo.

I sentieri che si dipanano attraverso la valle conducono a piccoli borghi pittoreschi e offrono vedute panoramiche senza precedenti.  Uno di questo è quello dei ricci, di cui vi abbiamo parlato in un precedente articolo (Qui). 

Visitare il Castello di Drena: un’esperienza Indimenticabile

Se siete in cerca di un’esperienza che fonde storia e natura, una visita è un must assoluto: il maniero è molto più di un sito storico, è un luogo che cattura l’immaginazione e il cuore. Con la sua storia avvincente e la bellezza naturale della Valle del Sarca a circondarlo, questo castello rappresenta un tuffo nel passato che avvolge i visitatori in un abbraccio di romanticismo e meraviglia.

 

Immagini Claudio Clamer e Fabrizio Pellegrini